Ucraina-Francia: diretta tv su Rai 1 in HD

Pubblicato il 15 Giugno 2012 14:22 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2012 14:22

Donetsk, Ucraina – Ucraina-Francia verrà trasmessa in diretta tv da Rai 1 Hd alle ore 18,  le formazioni di Ucraina-Francia, seconda partita del gruppo D di Euro 2012 in programma   a Donetsk (Ucraina).

Ucraina (4-4-2): 12 Pyatov, 9 Gusev, 3 Khacheridi, 17 Mykhalyk, 20 Rakitskiy, 11 Yarmolenko, 18 Nazarenko, 4 Tymoshchuk, 19 Konoplyanka; 7 Shevchenko, 10 Voronin. All.: Blokhin.

(1 Koval, 21 Butko, 23 Goryainov, 13 Shevchuk, 6 Garmash, 8 Aliyev, 10 Voronin, 22 Devic, 14 Rotan, 15 Milevskiy, 16 Seleznyo)

Francia (4-3-3): 1 Lloris, 2 Debuchy, 4 Rami, 5 Mexes, 3 Evra, 6 Cabaye, 18  A.Diarra, 20 Ben Arfa, 11 Nasri, 10 Benzema,  7 Ribery. (16 Mandanda, 22 Clichy, 21 Koscielny, 13 Reveillere, 17 M’Villa, 19 Martin, 12 Matuidi, 8 Valbuena, 14 Menez, 9 Giroud, 15 Malouda, 23 Carrasso). All.: Blanc.    Arbitro: Kujpers (Olanda)    Quote Snai: 3,75; 3,25; 2,00.

Sono 6 i precedenti assoluti tra le nazionali maggiori dei due paesi (4 nelle qualificazioni Europee e 2 in amichevole) e finora l’Ucraina non ha mai vinto: score di 3 pareggi e 3 successi della Francia.

La Francia si trova per la terza volta nella sua storia alle fasi finali europee ad incrociare sul proprio cammino la formazione del paese che ospita la kermesse.

Nei 2 precedenti i transalpini non sono mai riusciti a vincere, ottenendo un pareggio per 1-1 contro la Svezia a Stoccolma in data 10 giugno 1992 e perdendo 2-3 dall’Olanda il 21 giugno 2000 ad Amsterdam, in entrambi i casi nelle fasi a gironi.

La serie negativa record francese alle fasi finali europee è tutt’ora in corso, a partire dal 25 giugno 2004 ed è arrivata a 5 incontri senza successi con bilancio di 2 pareggi (0-0 contro la Romania il 9 giugno 2008 ed 1-1 contro l’Inghilterra l’11 giugno scorso) e 3 sconfitte (0-1 dalla Grecia il 25 giugno 2004, 1-4 dall’Olanda il 13 giugno 2008 e 0-2 dall’Italia il 17 giugno 2008).

Bjorn Kuipers è nato il 28 marzo 1973 a Oldenzaal, è internazionale dal 2006 e nella vita di tutti i giorni dirige un supermercato. Ha come hobby principale quello di tenersi in forma, andando in mountain bike. E’ alla seconda presenza ad Euro 2012 dopo Croazia-Irlanda 3-1. v).