Serie A, Udinese: per gli abbonati anche la tessera del tifoso

Pubblicato il 12 luglio 2010 19:10 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2010 19:30

Si apre martedì la campagna abbonamenti dell’Udinese e il sottoscrittore della tessera dovrà contestualmente richiedere anche la Tessera del Tifoso, che verrà chiamata ”Udinese My Passion”. Lo ha annunciato l’azionista di riferimento della società friulana, Gianpaolo Pozzo, assieme al Questore di Udine, Giuseppe Padulano.

Pozzo si aspetta un’importante risposta da parte della piazza friulana, almeno 20-22 mila abbonati. ”Io mi sono impegnato in prima persona – ha detto – a ristrutturare il nostro impianto. Si tratta di una scommessa che vorrei vincere, anzi di un regalo che vorrei farmi per i miei settant’anni e nel Friuli rimodernato, più accogliente, vorrei ci fossero oltre ventimila abbonati. Noi abbiamo bisogno del dodicesimo giocatore e con la Tessera del Tifoso e con i prezzi praticati abbiamo cercato di trovare la strada per richiamare al Friuli quei tifosi che gradualmente abbiamo perso negli anni”.

Gli abbonamenti costano da 600 euro per la Tribuna Centrale fino a 115 per le curve. Per i bambini fino a 10 anni il costo è di 15 euro per la Tribuna, 10 per gli altri settori. Sotto i 17 anni pagheranno 50 euro in Tribuna centrale, 40 in Tribuna Laterale 30 per gli altri settori. La prima parte della campagna abbonamenti riservata ai vecchi soci si chiuderà il 31 luglio, dal 4 al 28 agosto sarà libera. Per gli abbonati in regalo ci saranno cinque biglietti per portare allo stadio amici e familiari.

Per il Questore Padulano la Tessera del tifoso ”valorizzerà ulteriormente il rapporto tra i tifosi veri e le società e comporta solo vantaggi per chi la sottoscrive: i possessori saranno esenti da qualsiasi tipo di restrizione o provvedimento da parte dell’Osservatorio per le Manifestazioni Sportive e potranno acquistare i biglietti per i settori ospiti di tutti gli stadi in cui giocherà l’Udinese”.