Serie A, Udinese-Cesena 4-1, Di Natale doppietta

Pubblicato il 8 Gennaio 2012 13:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2012 14:35

Totò Di Natale (LaPresse)

UDINE, UDINESE-CESENA 4-1, gol: Antonio Di Natale 1′ e 84′ (U), Eder 39′ (C), Kwadwo Asamoah 54′ (U), Dusan Basta 81′ (U) – Udinese-Cesena, partita valida come anticipo della domenica della diciassettesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A; partita disputata allo stadio Friuli di Udine.

Prova di forza dell’Udinese di Francesco Guidolin che ha demolito per 4-1 il Cesena di Daniele Arrigoni e ha ottenuto il primo posto in classifica in attesa delle partite di Milan e Juventus.

Eroe della giornata, ancora una volta, Antonio Di Natale; il bomber napoletano ha segnato due gol e ha ispirato le marcature dei compagni di squadra. Completano il tabellino i gol di Asamoah, Basta ed Eder.

La descrizione di tutti i gol dell’incontro.

1-0 gol di Antonio Di Natale (nella foto) – Si mette subito in discesa il match per i friulani. Sanguinoso errore di fuorigioco del Cesena, la difesa si alza ma tiene in gioco Floro Flores che fugge sulla destra e centra in mezzo per Di Natale che sottomisura segna l’undicesimo centro della stagione e il primo del 2012.

1-1 gol di Eder – Gol rocambolesco quello dei romagnoli, cross di Lauro dalla sinistra che si tramuta in tiro che si schianta sulla traversa, Ceccarelli di testa prolunga per Eder che in sforbiciata deposita il pallone in rete!!!

2-1 gol di Kwadwo Asamoah – Udinese di nuovo in vantaggio grazie ad una bella azione individuale di Asamoah ad inizio secondo tempo. La difesa del Cesena è apparsa molto sorpresa in questa circostanza e il portiere Francesco Antonioli ha commesso un errore gravissimo.

3-1 gol di Dusan Basta – il terzino dell’Udinese segna il gol che chiude la partita dopo una bella azione sulla fascia.

Di seguito il tabellino dell’incontro.

4-1 gol di Antonio Di Natale – doppietta dell’attaccante tascabile napoletano e standing ovation da parte dei tifosi dello stadio Friuli di Udine.

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero; Floro Flores; Di Natale. A disp.: Padelli, Ferronetti, Pasquale, Badu, Abdi, Fabbrini, Torje. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Doubai, Barreto

Cesena (4-2-3-1): Antonioli; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Parolo, Guana; Ceccarelli, Mutu, Candreva; Bogdani. A disp.: Ravaglia, Benalouane, M. Rossi, Colucci,Arrigoni, Livaja, Eder. All.: Arrigoni
Squalificati: Ghezzal
Indisponibili: Martinez, Martinho, Malonga

Le statistiche di Udinese-Cesena.

Udinese e Cesena sono le sole 2 squadre della serie A 2011/12 a non aver ancora segnato gol con giocatori subentrati a gara in corso. L’Udinese ha la miglior difesa della serie A 2011/12 avendo subito sin qui appena 9 reti. Il Cesena ha invece il peggior attacco dell’attuale torneo avendo realizzato finora solo 8 gol. Dopo 16 giornate di campionato Udinese e Cesena scoprono anche dai numeri la loro Di Natale e Mutu-dipendenza: il 50% dei punti ottenuti sul campo dalle due formazioni bianconere arriva grazie ai gol determinanti delle due punte.

Udinese e Cesena condividono questo primato con l’Atalanta (Denis ha portato con i suoi gol il 50% dei punti bergamaschi). L’ultima sconfitta casalinga ufficiale dell’Udinese risale allo scorso 24 agosto quando, in Champions League, fu superata per 1-2 dall’Arsenal: nelle successive 11 partite lo score interno friulano e’ di 9 successi e 2 pareggi.

Le squadre allenate da Arrigorni hanno un approccio decisamente positivo con la prima gara di campionato dopo la pausa natalizia: la media-punti del tecnico cesenate nel primo incontro del nuovo anno e’ addirittura di 2.11 (6 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, in 9 incontri, il suo personale bilancio).