Colpo salvezza dell’Udinese, 3-2 alla Spal con uno scatenato Okaka

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 maggio 2019 17:05 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2019 17:05
Colpo salvezza dell'Udinese, 3-2 alla Spal con uno scatenato Okaka

Colpo salvezza dell’Udinese, 3-2 alla Spal con uno scatenato Okaka. Foto ANSA/STEFANO LANCIA

UDINE – Tra le mura amiche, l’Udinese batte la Spal e ipoteca la salvezza portandosi a quota 40 punti. La salvezza potrebbe essere matematica già da questo turno di campionato qualora l’Empoli non dovesse vincere contro il Torino. Con la sconfitta o il pareggio dell’Empoli, l’Udinese sarebbe salva dal punto di vista matematico. Comunque oggi i friulani hanno fatto un grande passo in avanti verso la salvezza vincendo per 3 a 2 contro la già salva Spal. La gara è stata decisa da una doppietta di uno straordinario Okaka

Udinese-Spal 3-2, decisiva la doppietta di Stefano Okaka Chucka. 

Festa alla Dacia Arena per il successo dell’Udinese. I bianconeri sono partiti forte e si sono portati sul tre a zero al 35′ del primo tempo. La partita sembrava chiusa ma la Spal l’ha riaperta con orgoglio fino a portarsi al 2-3. Nel finale, la squadra di Ferrara ha cercato con insistenza la rete del pareggio ma non l’ha trovata. 

L’Udinese ha firmato lo strappo decisivo con il gol del difensore centrale Samir e con la doppietta dell’ex attaccante della Roma Stefano Okaka Chucka. Nella ripresa, la Spal ha reso meno amara la sconfitta con le marcature di Andrea Petagna, al sedicesimo centro stagionale in campionato, e di Mattia Valoti. 

5 x 1000