Uefa, Platini chiude scontro con Inter

Pubblicato il 5 Novembre 2009 20:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2009 20:20

«Bisogna leggere bene l’intervista». Lo ha detto, chiudendo la polemica con l’Inter, il presidente della Uefa Michel Platini rispondendo ad una domanda sulla reazione dei nerazzurri ad una sua intervista al quotidiano britannico Daily Telegraph sulle società indebitate tra le quali aveva citato anche il club di Moratti.

«Citando l’Inter nei suoi ragionamenti dimentica che il nostro club non ha debiti con le banche», aveva risposto la squadra nerazzurra. Parlando del nuovo regolamento varato dalla Uefa sul fair play finanziario contro gli eccessi finanziari dei club, Platini aveva accusato «Chi sarebbe così stupido da acquistare una società così indebitata?».

Il tema del fair play finanziario è stato anche uno dei temi, insieme al doping, alla violenza e al razzismo negli stadi, affrontati nel corso di un incontro a Bruxelles tra Platini e il presidente del Parlamento europeo Jerzy Buzek.