Unicef: Novak Djokovic diventerà ambasciatore

Pubblicato il 30 Agosto 2011 12:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2011 12:31

Roma – Il numero uno del tennis mondiale Novak Djokovic diventera' ambasciatore per l'Unicef in Serbia. Djokovic si impegnerà a difendere i diritti dei bambini e a promuovere l'accesso all'educazione nella prima infanzia. L'asso del tennis questo mese e' a New York per gli Us Open, in lizza per conquistare il suo terzo titolo del Grande Slam dell'anno.

"Sono molto onorato di collaborare con l'Unicef per contribuire alla sensibilizzazione sull'importanza dell'educazione nella prima infanzia. Voglio aiutare i bambini serbi a realizzare i propri sogni -ha detto Djokovic- Non vedo l'ora di impegnarmi per fare la differenza nella vita dei bambini in tutta la Serbia, in particolare per quelli che hanno meno opportunità di apprendere e sviluppare tutto il loro pieno potenziale".

"Novak Djokovic è una scelta naturale per l'Unicef -ha dichiarato Rima Salah vice Direttore Esecutivo dell'associazione- Ha a cuore il benessere dei bambini serbi e portera' la stessa passione ed lo stesso entusiasmo dimostrati sul campo nella sua carriera per affrontare i problemi che colpiscono i bambini''. L'impegno di Djokovic come ambasciatore si concentrera' sull'educazione nella prima infanzia. In Serbia, meno della meta' dei bambini sotto i 5 anni frequenta programmi di formazione iniziale; tra i gruppi vulnerabili meno di uno su dieci..