Urla “gobbi di m****” in un pub, tifoso Juve lo massacra di botte

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 Novembre 2019 18:25 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2019 18:25
Urla "gobbi di m****" in un pub, tifoso Juve lo massacra di botte

Pronto soccorso (foto Ansa)

PESARO – Grave episodio di violenza a Pesaro durante la partita di Champions League tra la Juventus e l’Atletico Madrid. Un uomo di 55 anni si è affacciato alla porta di un pub pieno di tifosi bianconeri per gridare “gobbi di m****”. Stando a quanto scritto da Leggo, un tifoso della Juve di 45 anni l’avrebbe presa sul personale ed avrebbe inseguito l’uomo fuori dal pub. 

Una volta raggiunto, il 45enne ed il 55enne hanno iniziato a litigare pesantemente. Dopo una lunga serie di insulti, l’uomo di 45 anni ha colpito con un pugno quello di 55 che è caduto rovinosamente a terra. Cadendo, il 55enne si è rotto la spalla e ha rimediato un brutto taglio al labbro. 

Il 45enne è stato denunciato per lesioni personali aggravate, mentre l’uomo di 55 anni è stato trasportato al pronto soccorso. I medici hanno confermato la rottura della spalla e gli hanno dato 30 giorni di prognosi. Ennesimo grave episodio di violenza associato al tifo calcistico in Italia (fonte leggo.it).