Bolt potrebbe giocare nel Manchester United in un’amichevole, l’idea di Ferguson

Pubblicato il 5 settembre 2012 16:08 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 16:10

Usain Bolt all’Old Trafford

LONDRA – Usain Bolt potrebbe coronare il sogno di giocare nel Manchester United. A dirlo è proprio Sir Alex Ferguson, plurivittorioso allenatore dei Red Devils, in un’intervista al magazine del club, il cui contenuto è stato ripreso, per la parte che riguarda Bolt, perfino dalla Bbc.

Bolt è un grande tifoso dello United, e di recente il team gli ha reso omaggio come trionfatore di Londra 2012 premiandolo prima del match contro il Fulham, e ha espresso il desiderio di fare un provino per la sua squadra del cuore: ”Tanto non troverebbero qualcuno più veloce di me”, aveva detto il giamaicano.

Ora Ferguson dimostra non solo di stare alle scherzo ma anche di volergli concedere sul serio una chance. ”Sarebbe un’ottima idea se Usain giocasse con noi un’amichevole benefica”, ha spiegato fissando anche una data: ”L’anno prossimo – ha ricordato – la mia squadra giocherà una partita contro una formazione di ex campioni del Real Madrid, e quella potrebbe essere l’occasione giusta per mettere dentro Bolt e vedere come va”.

”La gente di queste piccole isole caraibiche – ha detto ancora Ferguson – come Dwight Yorke che viene da Trinidad and Tobago, ama il calcio e Usain probabilmente ci ha giocato a livello scolastico o giovanile o qualcosa del genere. Quindi sarebbe una bella idea averlo per una volta qui con noi, in campo”.