Valentino Rossi operato, rimosso chiodo dalla gamba

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 17:15 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2012 17:16

BOLOGNA – Questa mattina Valentino Rossi e' stato operato all'Ospedale 'Cervesi' di Cattolica, per la rimozione di un chiodo, che era stato collocato nella gamba destra a seguito dell'incidente al Mugello. Ad operarlo il dottor Giannicola Lucidi, primario del reparto di Ortopedia dell'Ospedale di Rimini, ed il dottor Marco Trono, sempre dell'Ortopedia di Rimini, presente in sala anche il professor Giuseppe Porcellini, primario del reparto di Ortopedia di Cattolica.

''L'operazione e' andata bene, lui sta bene, l'ho visto questa mattina – ha detto il professor Lucidi – l'operazione e' cominciata questa mattina alle 10 ed e' finita alle 11. Valentino si e' svegliato bene''. In pratica il pilota e' stato operato dall'equipe riminese, che si occupa in particolare degli arti inferiori, ma ha chiesto di poter essere operato a Cattolica, dove conosce i sanitari e dove svolge la riabilitazione, nella vasca collocata al pianterreno dell'ospedale. L'intervento era stato programmato da tempo ed e' andato bene. ''Valentino ha scelto Cattolica – conclude Lucidi – perche' vi si e' trovato bene ed e' vicino a casa''. Il pilota ha manifestato l'intenzione di lasciare l'ospedale oggi stesso. Dovra' osservare quattro-cinque giorni di riposo poi iniziare la riabilitazione.