Valentino Rossi risponde a Marquez: “Fare pace? Io sto bene così”

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 settembre 2018 5:30 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2018 2:37
Valentino Rossi

Valentino Rossi (Ansa)

ROMA – ”Ho sentito la sua intervista, mi è sembrato un po’ strano, per me non c’è nessun problema”. Per Valentino Rossi non c’è bisogno di fare la pace perchè sostanzialmente non c’è nessuna ‘guerra’ in corso con il rivale di sempre della MotoGp, il campione del mondo della Honda Marc Marquez.

”Per me – aggiunge Valentino Rossi nel corso della conferenza stampa piloti che apre il week end del Gp di San Marino a Misano – le cose vanno bene”. Poi alla disbonibilità di Marquez per una stretta di mano Rossi replica con un secco: ”pPer me va bene così, non c’è bisogno di una stretta di mano”.

In una intervista a Sky Sport alla vigilia del gran premio di Misano, Marc Marquez ha teso la mano a Valentino Rossi, dicendo chiaramente che vorrebbe riappacificarsi con il campione marchigiano. “Vorrei far pace con lui – queste le parole del pilota Honda – non ho alcun tipo di problema con Valentino. Quando in Argentina era tutto più tranquillo ho fatto un errore e l’ho fatto per sfortuna con Rossi, ho anche provato a scusarmi. Ho imparato – ha aggiunto Marquez – che guidare una moto con tutta la pressione che Rossi ha avuto a Valencia non aiuta”.

5 x 1000

“I fischi sul podio? Non mi piacciono – ha poi sottolineato lo spagnolo – perché noi siamo in pista a 300 all’ora, rischiamo la vita ogni volta che saliamo sulla moto. Se sei un appassionato ti piace vedere i sorpassi e non i colori di chi corre. I baci che avevo mandato ai ‘tifosi’? L’ho fatto perché mi fischiavano. Io ho sempre chiesto alla mia gente di rispettare tutti i piloti anche perché dopo una gara ce ne è un’altra. Sarebbe bello se tutti corressimo in bianco…”.