Valentino Rossi, via i punti dalla spalla operata: tra due settimane al lavoro

Pubblicato il 29 Novembre 2010 20:02 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 20:03

Valentino Rossi

Via i punti dalla spalla e di nuovo al lavoro. Valentino Rossi ha  infatti tolto, nello studio medico del Dott Giuseppe Porcellini, i 10 punti di sutura alla spalla destra operata lo scorso 14 novembre.

Il nove volte campione del mondo, fa sapere attraverso il suo sito web che  tutto sta procedendo secondo i tempi previsti e tra due settimane, potrà iniziare la rieducazione attiva, prima in piscina e poi in palestra.

Per il momento, precisa il sito, Rossi sta facendo solo riabilitazione passiva, per evitare che le cicatrici dell’operazione creino delle aderenze e soprattutto per scongiurare l’adesività della capsula del rotatore.

Il Dott. Porcellini, si legge ancora nella nota sul sito www.valentinorossi.com, si è detto soddisfatto del corso post operatorio e, se tutto procedera’ secondo le previsioni, fra 15 giorni Valentino potrebbe tornare a fare dei movimenti.

”Sto facendo la riabilitazione alla spalla e la situazione sta migliorando – afferma Rossi – sono passate due settimane dall’intervento e questa mattina il dott. Porcellini mi ha tolto i punti: da oggi ricomincio a lavorare in palestra, almeno per quanto riguarda il resto del corpo, e a fare riabilitazione passiva per quanto riguarda la spalla, soprattutto per non perdere mobilità. Tra circa due settimane comincerò a lavorare attivamente in piscina e in palestra per essere pronto a fare i tre giorni di prove a febbraio (1, 2 e 3 febbraio 2011 ndr). Dobbiamo fare in fretta ma speriamo di essere piuttosto in forma per il primo test del 3011 con la Ducati a Sepang”.