Vancouver: slittino, tutti col casco listato a lutto in memoria di Nodar

Pubblicato il 13 Febbraio 2010 23:37 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2010 23:37

Caschi listati a lutto per tutti gli atleti dello slittino olimpico a Vancouver: «Era la maniera più evidente per onorare la memoria di Nodar. Ci siamo riuniti tutti insieme al villaggio – ha detto Shiva Keshavan – e abbiamo preso questa decisione».

Il gest degli slittinisti arriva all’indomani della morte in pista di Nodar Kumaritashvili, il georgiano schiantatosi su un palo di metallo sul bordo del tracciato.

«Noi stiamo indossando una banda nera sul nostro casco proprio per questo», ha aggiunto lo slittinista indiano.

Alla partenza delle prove non si è presentato l’altro georgiano iscritto alla gara singola dello slittino, Levan Gureshidze.