Vancouver, SuperG: Johanna Schnarf sfiora l’impresa, è quarta

Pubblicato il 21 Febbraio 2010 14:39 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2010 14:39

L’austriaca Andrea Fischbacher ha vinto la medaglia d’oro nel SuperG alle Olimpiadi di Vancouver. Argento alla slovena Tina Maze, bronzo alla statunitense Lindsey Vonn.

Prima delle italiane Johanna Schnarf, quarta a 11 centesimi dal bronzo.

«Che rabbia! Mancava ancora tanto così e poteva essere bronzo!», dice Johanna Schnarf e con il pollice e l’indice della mano sinistra fa vedere la distanza minima che l’ha separata dalla impresa storica.

«Questo quarto posto è il miglior risultato in assoluto della mia carriera e dovrei esserne felice anche perchè alla vigilia, prima che si facesse male Nadia Fanchini – aggiunge l’altoatesina di Valdaora con il suo irresistibile e contagioso sorriso – avrei dovuto gareggiare solo in supercombinata ed invece l’ho poi sostituita. Ma la rabbia è grande e sono certa che sarà ancora maggiore quando mi rivedrò la gara e ci ripenserò sopra: bastava tanto cosi!».