Serie B, Varese-Verona: questore emette 94 daspo

Pubblicato il 28 Dicembre 2011 11:26 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2011 11:40

 VARESE  – Il Questore di Varese ha emesso 94 decreti di divieto di accesso alle manifestazioni Sportive (i cosiddetti ‘Daspo’), di durata variabile da uno a tre anni, a carico di altrettanti tifosi scaligeri per disordini accaduti il 18 dicembre scorso in occasione del posticipo di Serie B Varese-Verona, terminato 0-0.

Allora erano giunti a Varese oltre 1.300 tifosi del Verona, la maggioranza dei quali tesserati e con regolare tagliando di ingresso allo stadio. Tra questi vi era un gruppo 100 tifosi ultra’ giunto a Varese senza tagliando di ingresso e nella consapevolezza di non poterlo acquistare in loco.

”Dopo essere giunti organizzati nei pressi dell’impianto sportivo – si legge in una nota della Questura – si sono assiepati davanti l’ingresso della curva sud dello stadio con l’unico scopo di tentare di accedere abusivamente all’interno, pressando e spintonando gli stewards e costringendo le forze dell’ordine ad intervenire. Tra l’altro, poco prima dell’arrivo a Varese, alcuni di questi tifosi, in autostrada, ad Agrate Brianza (MB), avevano danneggiato un’auto che esponeva una sciarpa della Juve”. .