Sport

Ventura e la lite con i giocatori poco prima di Italia-Svezia

ventura-italia

Gian Piero Ventura (foto Ansa)

ROMA – La crisi tra Gian Piero Ventura e i giocatori sarebbe scoppiata per due episodi, secondo quanto raccontato dal giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato.

Il primo: la formazione veniva comunicata da Ventura su una chat apposita su WhatsApp, un segreto di lavoro che lasciava perplessi molti giocatori. Un segreto che è anche uscito, parzialmente, sulla stampa prima dello spareggio. Secondo il giornalista il tecnico ne era diventato così ossessionato, da chiedere poco prima della partita chi fosse la talpa che aveva comunicato la chat di WhatsApp. Ventura, racconta Alciato, era ossessionato dalla ricerca di questa presunta talpa.

Secondo: Ventura ha rimproverato ai giocatori di aver svolto una riunione tecnica senza di di lui dopo Italia-Macedonia, rimarcando agli Azzurri che avrebbero dovuto farsi la formazione da soli visto che organizzavano incontri senza il loro allenatore. Un rimprovero sconvolgente a poche ore dalla partita più importante, Italia-Svezia, sopratutto perché secondo Alciato quella riunione tecnica era stata concordata con lo staff di Ventura. Per riparare, Ventura aveva chiesto a Buffon di comunicare alla stampa come durante la riunione tecnica senza di lui non si fosse parlato di formazione. Ma Buffon si rifiutò.

L’allenatore era così nervoso che secondo il giornalista di Sky sarebbe sparito prima di Italia-Svezia per alcune ore, lasciando sconvolti i giocatori.

 

To Top