Verona-Juventus, gol Kumbulla annullato dal VAR. Ecco perché

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 Febbraio 2020 21:37 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2020 21:37
Verona-Juventus, gol Kumbulla annullato dal VAR. Ecco perché

Verona-Juventus, l’arbitro ha annullato il gol di Kumbulla dopo aver consultato il VAR. Il calciatore si trovava in fuorigioco (fermo immagine Dazn dai social)

VERONA – Un grande episodio da moviola nel corso del primo tempo dell’anticipo del sabato di Serie A tra l’Hellas Verona e la Juventus. Al 21′, Kumbulla aveva portato in vantaggio la sua squadra con un tocco da due passi dopo un cross direttamente da calcio di punizione.

Verona-Juventus, gol annullato a Kumbulla. Senza VAR non sarebbe stato possibile. 

L’arbitro ha annullato la sua rete dopo aver consultato il VAR. Non è stata una decisione semplice perché l’arbitro l’ha presa dopo ben tre minuti di interruzione della gara. 

La foto dell’articolo è quella che ha permesso all’arbitro ed ai suoi assistenti, che stavano seguendo la gara dalla stanza del var, di annullare il gol. Questa immagine  è stata trasmessa in diretta streaming da DAZN. Da questo fotogramma si può vedere come Kumbulla, al momento del tocco vincente, fosse più avanti rispetto alla linea difensiva formata dai calciatori della Juventus.

Quindi era fuorigioco. Un fuorigioco millimetrico che è stato scovato dall’arbitro e dai suoi assistenti dopo tre minuti di consultazione del VAR. Un errore arbitrale evitato solamente dalla tecnologia. Il VAR serve esattamente a questo, senza tecnologia, l’arbitro avrebbe sicuramente sbagliato la sua decisione scatenando un mare di polemiche dopo la partita.