Verona-Milan streaming-diretta tv, dove vederla (Serie A)

Pubblicato il 17 dicembre 2017 13:51 | Ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2017 13:53
verona-milan-streaming-diretta

Verona-Milan streaming-diretta tv, dove vederla (Serie A)

Verona-Milan, partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A, IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC.

Verona-Milan CLICCARE QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PARTITA – Verona-Milan (orario 12:30), partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Probabili formazioni di Verona-Milan. Verona (4-4-2): 1 Nicolas, 26 Caceres, 28 Ferrari, 12 Caracciolo, 69 Souprayen, 2 Romulo, 5 B. Zuculini, 77 Buchel, 7 Verde, 10 Cerci, 11 Pazzini. (17 Silvestri, 22 Coppola, 75 Heurtaux, 37 Bearzotti, 97 Felicioli, 14 F. Zuculini, 8 Fossati, 24 Bessa, 23 Calvano, 27 Valoti, 21 Lee, 9 Kean. All: Fabio Pecchia Squalificati: nessuno. Diffidati: Buchel Indisponibili: Bianchetti, Zaccagni, Fares

Milan (4-3-3): 99 G. Donnarumma; 20 Abate, 19 Bonucci, 13 Romagnoli, 68 Rodriguez; 79 Kessie, 18 Montolivo, 5 Bonaventura; 8 Suso, 7 Kalinic, 11 Borini (90 A. Donnarumma, 75 Guarnone, 2 Calabria, 22 Musacchio, 17 Zapata, 29 Paletta, 31 Antonelli, 73 Locatelli, 21 Biglia, 10 Calhanoglu, 63 Cutrone, 9 Silva). Squalificati: nessuno. Diffidati: Romagnoli. Indisponibili: Conti, Mauri, Storari. Arbitro: Orsato di Schio Quote Snai: 5,25; 4,25; 1,60.

 

Con Rino Gattuso si può sgarrare due volte, la terza non conviene. “La prima ci può stare, la seconda pure, la terza non fatemela dire. Si capisce…”, ha sorriso l’allenatore del Milan, che nelle sue prime due settimane sulla panchina rossonera sta lavorando anche per dare tranquillità alla squadra e spirito di sacrificio.

“La chiave deve essere lo scatto di Cutrone al 90′ contro il Verona, o i due recuperi di Suso. Io so cosa può dare a livello tecnico questa squadra ma non basta, serve fame, cattiveria, mettersi a disposizione dei compagni” ha spiegato Gattuso, sottolineando l’esempio di Bonucci:

“E’ un martello, ha la faccia d’angelo ma lavora in modo incredibile, è uno spettacolo vederlo. Se vuoi mollare, è importante vedere 6-7 giocatori che ti incitano, è lo spirito che ci sta facendo lavorare bene. Questa è una squadra forte, lo penso veramente, c’è qualità a livello tecnico e umano e dobbiamo battere su questo aspetto qua”.