Verona-Roma 0-0, tre traverse ma nessun gol: senza Dzeko i giallorossi non pungono

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Settembre 2020 23:11 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2020 23:11
Verona-Roma 0-0, tre traverse ma nessun gol: senza Dzeko i giallorossi pungono

Verona-Roma 0-0, tre traverse ma nessun gol: senza Dzeko i giallorossi non pungono (foto Ansa)

Verona-Roma 0-0, tre traverse ma nessun gol: senza Edin Dzeko i giallorossi non pungono.

Verona-Roma 0-0, partita senza gol ma con tre traverse e tante emozioni. Alla fine il risultato è giusto per quello che abbiamo visto in campo.

Il Verona è sempre la splendida squadra dello scorso anno con i suoi pregi – il gioco spumeggiante – ed i suoi difetti – la scarsa cattiveria sotto porta.

La Roma invece è decisamente spuntata perché ha iniziato questo campionato senza centravanti in rosa. 

O meglio, uno ci sarebbe ancora, Dzeko, ma la società giallorossa non lo ha fatto giocare per non rischiare un suo infortunio visto che dovrebbe trasferirsi alla Juventus nelle prossime ore.

Allo stesso tempo, la Roma sta per chiudere l’affare con il Napoli per portare Milik nella Capitale.

Il polacco sarà il nuovo centravanti dei giallorossi ma prima dovrà risolvere le pendenze con De Laurentiis (vedi multa per l’ammutinamento dei calciatori campani dello scorso anno).

Ma ad ogni modo, anche Milik non basta. Tutte le squadre di media alta classifica hanno almeno 2-3 centravanti in rosa. La Roma è in ritardo sul calciomercato e deve muoversi al più presto.

Tornando alla partita, la Roma è partita meglio dei padroni di casa ma non ha saputo sfruttare alcune comode occasioni da gol con Mkhitaryan e Pellegrini. 

I veneti sono cresciuti alla distanza e hanno sfiorato un vantaggio che sarebbe stato anche meritato con le traverse di Tameze (sul suo tiro c’è anche la bella parata sul legno di Mirante) e Dimarco.

Ma nel periodo migliore del Verona, è la Roma a sfiorare il colpaccio con Spinazzola. Il tiro dalla lunga distanza del calciatore azzurro si è stampato sulla traversa a portiere battuto.

Il Verona ricomincia nel migliore dei modi, la Roma deve fare invece di più.

Pagelle e tabellino.

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Silvestri 6.5; Cetin 6.5, Gunter 6, Empereur sv; Faraoni 6.5, Tamèze 6, Veloso 6, Dimarco 6.5; Danzi 6; Tupta 5.5, Di Carmine 5.5.
Subentrati: Lovato 6, Zaccagni 6, Barak 6, Ilic 6 e Ruegg 6.

ROMA (3-4-2-1): Mirante 6.5; Mancini 6, Cristante 6, Ibanez 6; Karsdorp 6, Diawara 6, Veretout 6.5, Spinazzola 6.5; Pellegrini 6, Pedro 6; Mkhitaryan 6. Subentrati: Santon 6, Villar sv e Kluivert 6.