Verona van de Leur, l’ex campionessa di ginnastica artistica è una star a luci rosse

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2019 22:14 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2019 22:14
Verona van de Leur, l'ex campionessa di ginnastica artistica è una star a luci rosse

Verona van de Leur

ROMA – Da campionessa di ginnastica artistica a stella dei film per adulti. E’ la storia di Verona van de Leur, 33enne olandese, che nel 2011 è entrata nel mondo a luci rosse dopo che la sua carriera agonistica, lei che nel 2002 era stata insignita come sportiva dell’anno in Olanda, volgeva al termine.

“Era un’offerta impossibile da rinunciare – si legge nel libro autobiografico “Simply Verona” pubblicato nel 2014 e ora uscito nella versione in inglese – Una tale quantità di denaro che mi avrebbe permesso di avere tutto ciò che avevo sempre desiderato nella vita”.

Nel 2008 la Van de Leur, 25enne, cominciò il suo declino nella ginnastica artistica. Così prese la decisione di lasciare lo sport, una scelta che però non fu appoggiata dalla famiglia, con la quale i rapporti andarono via via deteriorandosi. Verona, cacciata di casa, denunciò i genitori di essersi appropriati dei suoi guadagni. Vinta la causa sperperò ben presto i soldi tra alberghi e lusso. La giovane quindi fu costretta a vivere per qualche tempo all’interno della sua automobile non riuscendo però a trovare un lavoro.

La disperazione la portò a ricattare una donna sposata, sorpresa in macchina in intimità con l’amante, chiedendo 3mila euro in cambio delle foto. Denunciata ed arrestata, trascorse 72 giorni in carcere. Nel 2011 arrivò l’offerta “impossibile da rifiutare” del mondo dei film per adulti.

Verona, a distanza di 8 anni, ha dichiarato di essere pronta ad abbandonare l’industria a luci rosse per tornare a gareggiare nella ginnastica.

Fonte: TUTTOSPORT.