Viareggio Cup, Alessio Gianneschi (Empoli) ferito da un sasso lanciato dai tifosi della Fiorentina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2018 18:40 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 18:40
Viareggio Cup, Alessio Gianneschi (Empoli) ferito da un sasso lanciato dai tifosi della Fiorentina

Viareggio Cup, Alessio Gianneschi (Empoli) ferito da un sasso lanciato dai tifosi della Fiorentina

VIAREGGIO –  Parapiglia nel finale di Fiorentina-Empoli 3-2, partita degli ottavi di finale della ‘Viareggio Cup‘ terminata con il lancio di bottiglie dagli spalti. Ma non solo, Alessio Gianneschi, calciatore dell’Empoli, è stato ferito allo zigomo destro da un sasso lanciato dai tifosi della Fiorentina.

Il rapporto dell’arbitro e le sanzioni

In seguito al rapporto del direttore di gara, la squadra viola è stata sanzionata con una multa di 3.000 euro, “per avere, propri sostenitori, lanciato nel corso del secondo tempo una bottiglia di vetro in direzione dei calciatori della squadra avversaria in fase di riscaldamento e due bottiglie di vetro in direzione della panchina della squadra avversaria. Per avere, un proprio sostenitore, lanciato una bottiglia di vetro al termine della gara, colpendo al volto un calciatore della squadra avversaria, provocandogli ferita lacero contusa”.

Empoli furioso

Il direttore generale dell’Empoli Andrea Butti è intervenuto sulle pagine della Gazzetta dello Sport: “In primo luogo c’è il vivo rammarico della Società Empoli FC per questo episodio che non chiama in alcun modo in causa la ACF Fiorentina, anch’essa ‘vittima’ suo malgrado di simili episodi di intolleranza, ma che riguarda alcune lacune nell’organizzazione del torneo. Si è scelto di giocare con la Fiorentina praticamente a Firenze, sorte che sarebbe potuta toccare a qualsiasi altra squadra, con evidente svantaggio da un punto di vista territoriale e con rischi di ordine pubblico che si sono purtroppo dimostrati reali.

Ci si chiede cosa sarebbe potuto accadere se, stante il tipo di situazione che si è verificata, alla gara fossero stati presenti anche alcuni gruppi del tifo organizzato di Empoli. Si lamenta che, data la peculiarità della partita, non si sia pensato da parte degli organizzatori a richiedere un servizio di ordine pubblico più numeroso.

Oltretutto per le gare si è scelto di giocare in campi la cui tenuta sono sempre state ai limiti della praticabilità e non solo conseguentemente ad avverse condizioni atmosferiche, con un oggettivo danno per la qualità del gioco. Per tutti questi motivi la Società Empoli FC ha deciso che non prenderà più parte al Torneo. L’Empoli FC ha inoltre sporto denuncia contro ignoti”.

Da YouTube.