Vicenza Calcio, Edoardo Bolzon si è svegliato dal coma: era stato operato d’urgenza per emorragia cerebrale

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 Aprile 2020 14:26 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 14:26
Vicenza Calcio, Edoardo Bolzon si è svegliato dal coma: era stato operato d'urgenza per emorragia cerebrale

Vicenza Calcio, Edoardo Bolzon si è svegliato dal coma: era stato operato d’urgenza per emorragia cerebrale

VICENZA – Edoardo Bolzon ha vinto la partita più importante nella sua giovane carriera da calciatore. 

Il baby talento del Vicenza Calcio era stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Treviso in seguito ad una emorragia cerebrale.

Bolzon era stato operato immediatamente e dopo otto giorni è uscito dal coma. 

Il  Vicenza ha dato ufficialmente questa bella notizia attraverso una nota stampa pubblicata sui social e sul suo sito internet.

“Attendevamo tutti di poter dare delle notizie positive – spiega la società veneta in una nota stampa – e oggi sono arrivate: dopo 8 giorni, il giocatore si è risvegliato, è fuori pericolo e rimane in prognosi riservata.

I suoi primi pensieri sono stati rivolti alla mancanza del calcio e ai compagni di squadra.

Si è poi emozionato nello scoprire tutte le testimonianze di affetto ricevute.

La partita è ancora lunga – sottolineano – ma siamo tutti al tuo fianco in questa battaglia e siamo sicuri che continuerai a lottare come sai fare tu.

Come dici sempre ai tuoi compagni: “Raga, non molliamo mai, nulla è impossibile”.

Insomma, nemmeno il tempo di svegliarsi che Bolzon ha subito pensato ai suoi compagni di squadra nel Vicenza Calcio.

Ennesima dimostrazione di come questo baby talento del calcio italiano sia molto forte dal punto di vista caratteriale. 

Bolzon ha avuto una reazione da vero campione.