Vicenza-Empoli, invasione di campo: partita sospesa

Pubblicato il 4 Maggio 2013 16:32 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2013 19:38

Tifosi Vicenza (fotogramma da YouTube)

VICENZA, STADIO ROMEO MENTI – Una quarantina di tifosi del Vicenza, oggi in gara con l’Empoli, ha invaso al 5′ del secondo tempo il terreno di gioco sistemandosi dietro i cartelloni pubblicitari.

La contestazione era nata gia’ alla fine del primo tempo al quinto gol dei toscani.

L’arbitro Giancola di Vasto ha immediatamente sospeso il gioco ed ora gli stessi giocatori del Vicenza stanno cercando di convincere i tifosi ad uscire.

L’interruzione è durata circa 30 minuti: il tempo per riportare faticosamente i tifosi ai loro posti e chiudere il varco aperto dalla curva.

La partita è  finita 1-5, per i padroni di casa va a segno Rigoni. I tifosi del Vicenza, dopo l’atto di violenza, se ne vanno a casa con mille sospetti e tanta amarezza: cinque gol in dodici minuti? Roba mai vista in Serie B.