Victoria Libertas Pesaro Basket, due tesserati positivi al coronavirus

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Marzo 2020 16:35 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2020 16:35
Victoria Libertas Pesaro Basket, due tesserati positivi al coronavirus

Victoria Libertas Pesaro Basket, due tesserati positivi al coronavirus

PESARO – Il coronavirus si è abbattuto sul mondo del basket. Dopo lo stop della NBA, per le positività di Gobert e Mitchell, ed il contagio di Thompkins del Real Madrid, ecco due casi anche per la Victoria Libertas Pesaro Basket. 

“La Vuelle comunica che dopo aver eseguito controlli specifici, due dei suoi tesserati risultano positivi al Covid – 19.

La società si sta adoperando per adottare tutti i provvedimenti necessari seguendo le indicazioni delle autorità sanitarie”.

Precisazione del Presidente Ario Costa in merito al precedente comunicato stampa:

“In merito al comunicato diffuso dalla VL in qualità di Presidente della Società, tengo a precisare che i due tesserati risultati positivi al Covid – 19 non sono nel modo più assoluto giocatori e componenti dello staff tecnico, comprensivo di tutto il settore giovanile.

Chiedo di rispettare la privacy delle persone coinvolte e di comprendere che abbiamo dovuto comunicare per senso di responsabilità nei confronti della tutela della salute di tutti”.

Il coronavirus si è abbattuto anche sul mondo del basket, dopo le positività di Rudy Gobert e Donovan Mitchell, che hanno portato alla sospensione della NBA, è arrivata anche la notizia del contagio di Trey Thompkins, stella del Real Madrid.

Dopo la positività di Trey Thompkins, sono stati messi in quarantena gli atleti delle seguenti squadre: 

Real Madrid di calcio, Real Madrid di basket, Armani Milano di basket e  i francesi del Villeurbanne di basket, ultime avversario dei blancos nell’Eurolega del basket, il Saragozza di basket, ultimo avversario della squadra di Madrid nel campionato di basket, ed i calciatori del Betis Siviglia, ultimo avversario dei blancos nella Liga Spagnola di calcio.