VIDEO – Cossu salutato da ultras Cagliari con falò

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Dicembre 2015 19:46 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2015 19:46

YouReporter.it

Il falò acceso dagli ultras del Cagliari per Cossu

CAGLIARI – Si sono ritrovati sotto casa di Andrea Cossu, gli Ultras del Cagliari calcio, per salutare e ringraziare con cori da stadio il calciatore che ha da poco firmato con la squadra dell’Olbia in categoria D, dopo il mancato rinnovo con i rossoblu.

Nato come ala, Andrea Cossu fu trasformato in trequartista da Davide Ballardini nella stagione 2007-2008, ruolo che ricopre tuttora.

Giocatore dotato di grande tecnica, abile nel dribbling e nel giocare la palla.
Specialista in assist e calci piazzati, è risultato alla fine del campionato di Serie A 2010-2011 il miglior assist-man della competizione.

Il 28 febbraio 2010 ha ricevuto la prima convocazione in Nazionale maggiore, ad opera del commissario tecnico Marcello Lippi, in vista dell’amichevole del 3 marzo allo Stadio Louis II nel Principato di Monaco contro il Camerun, l’ultima prima dei Mondiali del 2010.[32] All’esordio gioca per tutti e novanta i minuti della partita terminata 0-0.[33]

Viene convocato per il ritiro della Nazionale azzurra in vista dei Mondiali 2010, inserito in una lista di 30 giocatori poi ridotta a 28; il 1º giugno 2010 viene escluso della lista dei 23 atleti effettivamente convocati per la competizione viene poi portato temporaneamente come 24º uomo in seguito all’infortunio occorso a Mauro Germán Camoranesi.

Viene impiegato nell’amichevole del 5 giugno contro la Svizzera (1-1). Le condizioni di Camoranesi migliorano e Cossu rientra in Italia a due giorni dall’esordio della Nazionale nella competizione.
Video Corriere della Sera / YouReporter.it.