(Video) Serie B: eurogoal di Aniello Cutolo

Pubblicato il 9 Ottobre 2011 12:22 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2011 12:23

Roma – (Video) Serie B: eurogoal di Aniello Cutolo. Cutolo ha iniziato nella scuola calcio dell’ U.S. Nuovo Soccavo di Napoli, ha poi militato tra i Giovanissimi del Napoli e successivamente nelle giovanili del Benevento con cui debutta fra i professionisti a 18 anni in Serie C1. Nel 2003 viene mandato in prestito per una stagione in Serie C2 nel Giugliano che aiuta ad arrivare ai play-off con le sue 8 reti.

La stagione successiva torna al Benevento dove segna una rete in 15 partite ed a gennaio 2005 viene ceduto alla Lodigiani in Serie C2, dove segna 10 reti in sei mesi e perde la finale dei play-off.
Nell’estate 2005 viene acquistato dall’Arezzo in Serie B che, dopo 10 partite senza alcun gol, lo cede al Verona ancora in cadetteria, dove rimane fino all’estate contribuendo, con l’errore a tu per tu con il portiere spezzino Santoni, alla retrocessione 2007 degli scaligeri in Serie C1.

Cutolo lascia così Verona e passa al Taranto che anche grazie alle sue 13 reti sfiora la promozione in Serie B.

L’anno seguente milita in Lega Pro Prima Divisione con il Perugia, rimanendovi fino all’agosto 2009, quando si trasferisce al Crotone, appena promosso in Serie B, dove gioca come titolare per due stagioni cadette, nella quali segna 17 reti.

Il 13 luglio il Calcio Padova annuncia il suo acquisto in comproprietà con il Crotone.Con i biancoscudati esordisce il 14 agosto 2011 in Coppa Italia mettendo a segno una doppietta. Il 16 settembre segna il suo primo gol in campionato contro la sua ex squadra, ossia il Verona, facendo un’esultanza provocatoria dopo che il pubblico del Bentegodi lo aveva beccato per tutta la partita, per l’errore di La Spezia che costò al Verona la retrocessione nell’allora Serie C1.