Video YouTube, Micronesia perde 46-0: prende un gol ogni 2 minuti

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 luglio 2015 18:53 | Ultimo aggiornamento: 7 luglio 2015 18:53

WELLINGTON – Quella che è stata definita “la peggiore nazionale nella storia del calcio”, la Micronesia, fa parlare ancora di sè. Oggi infatti ha perso per 46-0 contro Vanuatu in una partita dei Giochi del Pacifico, validi anche come torneo di qualificazione per l’Olimpiade di Rio 2016.

Sarebbe una disfatta con punteggio record, ma la Fifa ha già fatto sapere che non lo considererà un primato perchè ad affrontarsi sono state due nazionali under 23 e non due selezioni maggiori, come quando l’Australi battè 31-0 le Samoa Americane nel 2001, in un match delle eliminatorie mondiali in vista di Giappone/Corea 2022.

E’ invece comunque record di marcature multiple quello ottenuto dal bomber di Vanuatu Jean Kaltak, autore oggi di 16 reti, quante ne segnano tanti attaccanti in un intero campionato. Il precedente primato era dell’australiano Archie Thompson che ne segnò 13 nel 31-0 di 14 anni fa. Con le reti incassate oggi (46 in 93 minuti recupero compreso, praticamente una ogni due minuti di gioco…) la Micronesia ha portato a 114 il proprio totale al passivo in questi Giochi.

In precedenza aveva perso 30-0 contro Tahiti e 38-0 contro le Fiji. E proprio Tahiti e Fiji, dopo uno 0-0 dal sapore di biscotto, sono le due squadre che hanno passato il turno: a Vanuatu quindi le 46 reti realizzate alla fine sono servite solo per stabilire un record ‘ufficioso’. Video YouTube.