Vieri e Brocchi: buco da 14 milioni per la loro società, la Bfc&co

Pubblicato il 12 Ottobre 2011 19:19 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2011 19:20

Cristian Brocchi (Foto LaPresse)

ROMA – I calciatori Cristian Brocchi e Christian Vieri, con la loro società, la Bfc&co spa, hanno creato un buco stimato intorno ai 14 milioni di euro. Non è la prima volta che una loro società finisce in liquidazione, era toccato alla Pbc Credit & Finance, ma questa volta si parla di fallimento.

La società si è occupata di commercio all’ingrosso e per qualche anno ha tentato di vendere utensili da cucina, articoli da giardino, materiali per il fitness, elettroutensili, lampade, oggetti di domotica, casalinghi ed espostori importandoli a bassi costo dall’estero.

Secondo quanto riporta Repubblica, le cose però non sono andate bene e, come recita la relazione alla situazione patrimoniale del maggio 2009, “il calo dei consumi” ha reso impossibile “la continuità aziendale”. Del resto l’ultimo bilancio depositato della Bfc parla di 10 milioni di euro di debiti, di cui oltre 6 con le banche.

Che poi gli affari non andassero bene, lo dimostra il conto economico in cui a fronte di 2,61 milioni di euro di ricavi, vi era una perdita di 2,68 milioni di euro. Fatto sta che il patrimonio si è più che azzerato.