Vieri ricorda il 5 maggio 2002: “Vi spiego io cosa successe all’Inter”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 maggio 2019 16:53 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2019 16:54
Vieri ricorda il 5 maggio 2002: "Vi spiego io cosa successe all'Inter"

Vieri ricorda il 5 maggio 2002: “Vi spiego io cosa successe all’Inter”. Foto ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

MILANO – Bobo Vieri è tornato a parlare del 5 maggio del 2002, anno in cui il suo Inter perse lo scudetto all’ultimo istante dopo una clamorosa sconfitta contro la Lazio. Ai nerazzurri serviva la vittoria ma la Lazio disputò una grande partita negando il tricolore all’Inter. Ecco le dichiarazioni rilasciate da Bobo Vieri nel corso della trasmissione televisiva Tiki Taka.

Vieri: “Il 5 maggio del 2002? La Lazio non ci fece vincere. Nessuno ti regala niente”.

Le dichiarazioni rilasciate da Bobo Vieri nel corso della trasmissione televisiva Tiki Taka. “Che è successo? Che caz..o è successo, ho perso. La Lazio voleva farci vincere? Tutti dicono così, ma non è così, la partita non te la dà nessuno così. Siamo andati avanti e non siamo riusciti a mantenere il vantaggio e abbiamo perso”.

“A Udine non sono riusciti a vincere, ma non riesco a capire il problema: con Chievo ed Empoli l’Inter farà sei punti e andrà in Champions, qual è il problema? La Juventus è troppo più forte delle altre squadre. Se discutiamo l’Inter, delle altre che dobbiamo dire?” “Il rigore su Icardi in Udinese-Inter? L’arbitro è a 10m e può anche non vederlo, ma allora quei quattro pappagalli lassù al Var che stanno a fare?”.