Vigili urbani in agitazione, a rischio Lazio-Fiorentina del 6 ottobre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2013 8:31 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2013 8:31
Vigili urbani in agitazione, a rischio Lazio-Fiorentina del 6 ottobre

Stadio Olimpico di Roma (Ansa)

ROMA – Il sindacato della polizia locale Ospol avvia lo stato di agitazione in seguito alla nomina di Oreste Liporace come nuovo comandante dei vigili urbani di Roma ed annuncia per domani l’assemblea generale dei 19 Gruppi.

Una protesta che – sottolinea l’Ospol – potrebbe compromettere la gara di campionato tra Lazio e Fiorentina, dove “non si potrà garantire il numero minimo di personale del Corpo che presta servizio ogni domenica allo stadio per mancanza di soldi”.

L’Ospol, così come altre organizzazioni sindacali, chiedevano a gran voce che il nuovo comandate venisse scelto all’interno e non all’esterno del corpo di polizia locale.

“Questa scelta – afferma il segretario, Stefano Lulli – mortifica i 27 dirigenti presenti nel Corpo di cui 3 Vice Comandanti e, di fatto, il sindaco Marino commissaria il Corpo della Capitale”.

Si tratta di una “scelta discutibile nelle modalità avvenute non improntate sulla specificità e caratteristiche del Corpo – continua Lulli – ma attraverso la presentazione di curriculum che non possono calarsi in una realtà territoriale e specialistica del più grande Corpo di Polizia Locale d’Italia”.