Vincenzo Montella torna alla Fiorentina, è il “nuovo” allenatore dei viola

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 aprile 2019 19:54 | Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2019 19:56
Vincenzo Montella torna alla Fiorentina, è il "nuovo" allenatore dei viola

Vincenzo Montella torna alla Fiorentina, è il “nuovo” allenatore dei viola. FOTO ARCHIVIO ANSA/MAURIZIO DEGL INNOCENTI

FIRENZE – Vincenzo Montella torna alla Fiorentina. Il tecnico campano aveva già allenato a Firenze dal 2012 al 2015. Stando a quanto scrive Il Corriere dello Sport nella sua edizione online, Montella avrebbe accettato un contratto fino al 2020. Sulla panchina della Fiorentina, nel corso della sua prima esperienza, Vincenzo Montella aveva raggiunto tre quarti posti. In campionato, 58 vittorie, 25 pareggi e 31 sconfitte in 114 partite. In Coppa Italia, Montella aveva vinto 9 partite su 13 perdendone solamente quattro. Nella Coppe europee, Montella aveva vinto 14 partite su 26, pareggiandone 7 e perdendone solamente cinque. Complessivamente, Montella aveva guidato la Fiorentina per 153 partite con un bilancio di 81 vittorie, 32 pareggi e 40 sconfitte.

Vincenzo Montella torna alla Fiorentina, l’obiettivo è la finale di Coppa Italia.

Montella arrivò alla Fiorentina dopo le esperienze positive con Roma e Catania. Dopo i viola, Montella ha proseguito la sua carriera allenando Sampdoria e Milan in Serie A e Siviglia nella Liga Spagnola. Nel corso della sua carriera da tecnico, Vincenzo Montella ha vinto una Supercoppa Italiana con il Milan nel 2016. In finale vinse contro la Juventus. 

L’allenatore campano è stato scelto dopo le dimissioni presentate da Stefano Pioli. A breve dovrebbe lasciare la società viola anche il dirigente portoghese Carlos Freitas. La Fiorentina aveva avuto qualche passo falso di troppo nelle ultime giornate di campionato ed era fuori dalla corsa per la qualificazione alle coppe europee. Ai viola resta solamente la semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta.

La gara di andata di Firenze è terminata sul risultato di 3-3. La qualificazione alla finale di Coppa Italia si deciderà nella gara di ritorno che verrà disputata a Bergamo. Per accedere alla finale, la Fiorentina dovrà vincere o dovrà pareggiare con un risultato da 4-4 in poi. In caso di ulteriore 3-3, la partita proseguirebbe ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.