Wba: Evans, Bally, Livermore e Myhill rubano taxi a Barcellona

Pubblicato il 17 febbraio 2018 18:18 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2018 18:18
Wba: Evans, Bally, Livermore e Myhill rubano taxi a Barcellona

Wba: Evans, Bally, Livermore e Myhill rubano taxi a Barcellona
ANSA/MASSIMO PERCOSSI

BARCELLONA (SPAGNA) – Jonny Evans, Gareth Bally, Jake Livermore e Boaz Myhill. Sono loro i calciatori del Wba che, nonostante il divieto di uscire la sera durante il ritiro di Barcellona, si sono recati in città per divertirsi un po’. Come scrive La Gazzetta dello Sport con Massimiliano Vitelli,  Dopo aver cenato in un Mc Donald’s nell’area del Porto Olimpico, verso le 5.30 della mattina i quattro sono usciti dal locale ed hanno avvistato un taxi aperto e senza conducente.

Il furto

Invece di aspettare l’autista, hanno pensato bene di salire e fare ritorno nel loro hotel a 5 stelle con la vettura per poi abbandonarla.Nemmeno un paio d’ore più tardi però, dopo aver ricevuto la denuncia del tassista e essersi recati nel Mc Donald’s per ascoltare i dipendenti, alcuni agenti del Mossos d’Esquadra (la polizia catalana) si sono presentati nella struttura alberghiera ed in breve tempo sono risaliti all’identità dei ladri.

Il comunicato di scuse

“Siamo stai noi, altri giocatori non sono coinvolti in questo increscioso episodio. Ci scusiamo con il club, l’allenatore e i tifosi. Siamo pronti ad accettare le sanzioni che ci verranno inflitte”. Queste le parole di un comunicato rilasciato congiuntamente da Evans, Bally, Livermore e Myhill.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other