Willie Peyote: “Buffon? Non voglio un altro ministro di estrema destra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2018 13:47 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2018 13:47
Willie Peyote: "Buffon? Non voglio un altro ministro di estrema destra"

Willie Peyote: “Buffon? Non voglio un altro ministro di estrema destra”

ROMA – “Buffon? Non voglio un altro ministro di estrema destra“. Non le manda a dire Guglielmo Bruno, in arte Willie Peyote, una delle voci emergenti del panorama musicale italiano. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Bruno, che di mestiere fa il rapper, ha approfittato di un’intervista rilasciata a Rolling Stone per parlare di uno dei nomi più intoccabili del nostro Paese, il calciatore più rappresentativo del calcio italiano: Buffon.

Il rapper dichiara che è “È più facile schierarsi con qualcuno in base ai colori della maglia che si decide di indossare, senza fermarsi a riflettere se si è davvero d’accordo con i contenuti”. Poi il collegamento con la sua canzone “Vecchio ho fatto un sogno”, dove parla di Gianluigi Buffon come nuovo Ministro dello Sport. Una prospettiva che Willie Peyote dice di temere .

“È facile che qualcuno glielo proponga davvero e basta ascoltare le sue interviste per capire che da parte sua almeno le intenzioni ci sono. A me fa paura perché è un affabulatore; non lo volevo come capitano della Nazionale, figurati come ministro della Repubblica. Per me è una brutta persona“. Quindi l’attacco “politico”. “Mi spaventa perché ha simpatie di estrema destra, peraltro mai dichiarate. Non voglio un altro politico con queste tendenze. Non mi piace proprio”.