Casillas esce dall’ospedale con Sara Carbonero: “Non so se giocherò ancora, l’importante è stare qui”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2019 19:03 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2019 19:03
Casillas esce dall'ospedale con Sara Carbonero: "Non so se giocherò ancora, l'importante è stare qui"

Casillas esce dall’ospedale con Sara Carbonero: “Non so se giocherò ancora, l’importante è stare qui”. Foto EPA/RUI FARINHA

OPORTO – Momenti di grande commozione a Oporto per l’uscita dall’ospedale di Iker Casillas, portiere spagnolo che era stato ricoverato in seguito ad un infarto accusato durante una seduta di allenamento con il club portoghese. Iker Casillas è stato dimesso dall’ospedale di Oporto dove era stato ricoverato mercoledì scorso in seguito ad un infarto. Il numero 1 del Porto è apparso visibilmente emozionato e sul futuro ha detto “non so cosa mi riserverà, l’importante è stare qui”.

Casillas è uscito dall’ospedale insieme alla compagna Sara Carbonero.

“Qualche giorno mi è capitato un evento che può capitare a tutti ed è toccato a me, ma siamo qui – ha detto il portiere spagnolo visibilmente emozionato – Sono stato molto fortunato.

Mi sono sentito molto toccato da tutti quelli che si sono preoccupati per me. Ringrazio per tutto il sostegno che è venuto dalla rete. Sto molto meglio. Ora dovrò stare a riposto un paio di settimane o un paio di mesi. Ma è lo stesso, l’importante è esserci. Migliaia e migliaia di persone mi hanno mandato messaggi e risponderò a tutti perché ora avrò tempo. Non so cosa mi riserverà il futuro, l’importante è stare qui”.
Fonte Ansa. 

Video da YouTube con le prime dichiarazioni rilasciate da Iker Casillas dopo essere uscito dall’ospedale.