Non è un replay, Genís Torrelles segna 2 gol identici in 2 minuti nelle giovanili del Barcellona

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 aprile 2019 15:30 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2019 15:33
Non è un replay, Genís Torrelles segna 2 gol identici in 2 minuti nelle giovanili del Barcellona

Non è un replay, Genís Torrelles segna 2 gol identici in 2 minuti nelle giovanili del Barcellona (da YouTube)

BARCELLONA – Nei giorni in cui si celebra il “modello Ajax”, non possiamo fare a meno di parlare di un altro modello vincente, quello del Barcellona. Il modello Barcellona è figlio del modello Ajax e nasce nel 1988 quando Johan Cruijff si trasferisce da Amsterdam a Barcellona diventando l’allenatore dei blaugrana. Johan Cruijff resterà a Barcellona fino al 1996 e getterà le basi di un modello che raccoglierà numerosi successi negli anni successivi.

Genís Torrelles sulle orme di Messi, è il nuovo baby fenomeno del Barcellona.

Ajax e Barcellona condividono una idea di calcio votata all’attacco, tutte le squadre di Ajax e Barcellona devono giocare nello stesso modo. Stesso modulo tattico e stessa idea di calcio. Dalle giovanili, alla prima squadra. Devono tutti studiare la stessa idea di calcio fino ad impararla a memoria.

Questo approccio scientifico al calcio, porta i ragazzi delle giovanili ad essere pronti al momento del debutto in prima squadra. Genís Torrelles sta studiando da Lionel Messi. Il nuovo baby fenomeno del Barcellona ha segnato due gol identici in due minuti consecutivi nel corso di una partita con la selezione under 12 dei catalani. I gol sono talmente identici che molti pensavano che si trattasse di un replay della rete precedente.

Genís Torrelles, baby fenomeno della selezione under 12 del Barcellona, ha segnato due gol uguali in due minuti. Non ci credete? Ecco le immagini da questo video di YouTube.