YouTube, Guerrero salterà il Mondiale per squalifica: “Una ingiustizia, mai usato cocaina”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 maggio 2018 18:43 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2018 18:43
YouTube, Guerrero salterà il Mondiale per squalifica: "Una ingiustizia cocaina"

YouTube, Guerrero salterà il Mondiale per squalifica: “Una ingiustizia, mai usato cocaina”

LIMA – Guerrero, 34enne capitano e leader della Nazionale Peruviana, era risultato positivo a un metabolita della cocaina il 5 ottobre durante un controllo antidoping al termine del match contro l’Argentina [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play], valida per le qualificazioni al mondiale. Come scrive Sport Mediaset, nel giudizio d’appello la Fifa aveva parzialmente accolto il ricorso del giocatore, dimezzandogli la squalifica, ma adesso il Tas ha accolto il ricorso della Wada, che impedirà al giocatore di giocare il Mondiale, in cui il Perù torna protagonista dopo 36 anni.

Guerrero ha esternato la sua amarezza in un video postato sui social: “Spero che i giudici dormano tranquilli, è un’ingiustizia. Non ho mai usato cocaina, ho solamente bevuto un tè alla coca che è una bevanda molto diffusa nel nostro Paese”.

YouTube, Guerrero salterà il Mondiale per squalifica: “Una ingiustizia, mai usato cocaina”