Ibrahimovic deride avversario dopo gol, poi va a cercarlo nello spogliatoio: rissa sfiorata

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 aprile 2019 18:14 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2019 18:15
Ibrahimovic deride avversario dopo gol, poi va a cercarlo nello spogliatoio: rissa sfiorata

Ibrahimovic deride avversario dopo gol, poi va a cercarlo nello spogliatoio: rissa sfiorata (da YouTube)

LOS ANGELES – Zlatan Ibrahimovic scatenato nell’ultimo match di Mls (Major League Soccer), la massima divisione del calcio statunitense. I suoi Los Angeles Galaxy, secondi in classifica, hanno vinto 2-1, di misura, contro il Real Salt Lake City, squadra che occupa la settima posizione in classifica, con un suo gol decisivo. Ma la partita ha fatto discutere soprattutto per le scintille tra Zlatan Ibrahimovic ed il calciatore avversario Nedum Onuoha.

Zlatan Ibrahimovic, nervi tesi con Nedum Onuoha durante e dopo la partita. 

Nedum Onuoha si è lamentato per il gioco duro di Ibrahimovic e lo ha affrontato testa a testa in mezzo al campo. Ibra non si è tirato indietro e dopo aver segnato il gol decisivo, quello del 2-1, è andato incontro a Nedum Onuoha per deriderlo davanti a tutti. Al termine della partita Ibrahimovic, non contento di aver deriso Nedum Onuoha dopo il gol, è andato a cercarlo nello spogliatoio per regolare i conti.

Questo gesto dell’ex centravanti del Milan ha rischiato di far scoppiare una rissa con la situazione che è tornata alla normalità solamente dopo che i suoi compagni di squadra lo hanno convinto a lasciar perdere visto che ormai la gara era finita ed i Los Angeles Galaxy avevano vinto la partita consolidando il loro secondo posto in classifica.
Video da YouTube con le scintille tra Ibra e l’avversario.