Icardi torna al gol in Genoa-Inter ma la Curva Nord lo insulta con coro “uomo di m….”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 aprile 2019 22:05 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019 23:26
Icardi torna al gol in Genoa-Inter ma la Curva Nord lo insulta con coro "uomo di m...."

Icardi torna al gol in Genoa-Inter ma la Curva Nord lo insulta con coro “uomo di m….”. I compagni sono con lui e lo hanno abbracciato dopo la rete

MILANO – Mauro Icardi è tornato al gol in Serie A dopo 109 giorni. Grazie a questa rete, che è la 123esima in carriera, l’attaccante argentino raggiunge Bobo Vieri all’ottavo posto nella classifica dei marcatori interisti di tutti i tempi. Nonostante la rete, e l’ottimo primo tempo, i tifosi della Curva Nord presenti a Genova non hanno esultato alla rete di Icardi e lo hanno continuato ad insultare con il coro “uomo di m….”. In campo, i compagni di squadra sembrano averlo perdonato perché gli hanno permesso di calciare il rigore e dopo la sua rete sono andati tutti ad abbracciarlo.

Icardi torna al gol, la Curva Nord continua a contestarlo. 

Non che sia una sorpresa perché la frangia più calda del tifo nerazzurro era stata chiara a poche ore dal match: “Icardi deve andarsene”. “La posizione della Nord nasce dalla frustrazione per una imbarazzante querelle sicuramente mal gestita dalla società ma nella quale sia l’attaccante argentino che la sua consorte manager hanno unicamente pensato a speculare manifestando solo per convenienza attaccamento ai nostri colori (il duomo nerazzurro postato dopo la vittoria nel derby fa sorridere davanti al sorriso di lady W dopo la sconfitta con la Lazio)”.

Video da YouTube con il gol segnato dal bomber della Nazionale Argentina su calcio di rigore nel corso di Genoa-Inter. L’attaccante argentino è tornato alla rete.