Napoli, tifosi rilanciano la maglia a Callejon con coro: “Meritiamo di più”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 aprile 2019 16:03 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2019 18:41
Napoli, tifosi rilanciano la maglia a Callejon con coro: "Meritiamo di più"

Napoli, tifosi rilanciano la maglia a Callejon con coro: “Meritiamo di più”. Foto ANSA/FERMO IMMAGINE

FROSINONE – Continua la contestazione dei tifosi del Napoli nei confronti del patron Aurelio De Laurentiis e della squadra. Al termine di Frosinone-Napoli, partita vinta per 2-0 dai campani, Callejon ha lanciato la sua maglia sudata ai tifosi per ringraziarli del tifo anche in trasferta ma i supporters partenopei l’hanno rifiutata rilanciandola in campo. I tifosi del Napoli hanno spiegato il loro gesto cantando: “Meritiamo di più”.

Napoli, i tifosi rifiutano la maglia lanciata da Callejon al termine della partita. 

Lo spagnolo, incredulo nel vedersi rigettato un simbolo d’impegno come la maglia sudata dopo un’intera partita, è rimasto per poi allontanarsi con lo sguardo triste, mentre Mertens andava verso i tifosi a chiedere a gran voce “Perché, perché?”, per poi andare via con gli altri compagni.

Il Napoli ha battuto il Frosinone 2-0 (1-0) nell’anticipo dell’ora di pranzo della 34/a giornata della Serie A. Un gol per tempo di Mertens e Younes decidono la sfida tra gli azzurri, che salgono a quota 70 punti in classifica, e i ciociari, ormai ad un passo dalla matematica retrocessione.

Carlo Ancelotti, ai microfoni di Sky Sport, ha detto di non capire la contestazione dei tifosi nei confronti di De Laurentiis e della squadra. Le sue dichiarazioni sono riportate sul sito internet di Gianluca Di Marzio.

“Sinceramente non mi spiego il malcontento dei tifosi. La società è consolidata, che programma bene, è oculata. Deve essere chiaro a tutti che qui il giocatore che guadagna 10 milioni di euro non può arrivare, per cui si deve investire su calciatori più giovani. Si è investito su giocatori come Meret, Verdi e Fabian che non hanno stipendi esagerati che farebbero rompere un bilancio sano. Si può vincere lo stesso, magari serve più tempo ma con la programmazione giusta si può far meglio anno per anno. Faremo acquisti mirati e andremo avanti”.
Fonti: Il Corriere dello Sport, Sky Sport e Gianluca Di Marzio.

Il video da YouTube, canale di calcionapolitv.it, con la presa di posizione dei tifosi del Napoli che hanno deciso di rifiutare la maglia di José Maria Callejon rilanciandola in campo.