Ospina si accascia durante Napoli-Udinese dopo colpo alla testa. Portato in ospedale

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 marzo 2019 18:52 | Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2019 23:09
Ospina si accascia durante Napoli-Udinese dopo colpo alla testa. Portato in ospedale

Ospina si accascia durante Napoli-Udinese dopo colpo alla testa. Portato in ospedale

NAPOLI – Paura per Ospina. Durante Napoli-Udinese, il portiere colombiano, che già in precedenza aveva ricevuto un colpo alla testa dopo un contrasto di gioco con Pussetto al 5′, si è accasciato a terra per un giramento di testa al 42′. Ospina è stato soccorso prontamente dallo staff medico del Napoli ed è stato portato immediatamente in ospedale con l’ambulanza.

Dopo aver preso il colpo alla testa, Ospina ha provato a rimanere in campo ma evidentemente aveva dei giramenti di testa che lo hanno fatto crollare al suolo. 

David Ospina ha effettuato una serie di esami diagnostici all’ospedale “San Paolo” di Napoli, dove è stato ricoverato dopo il malore in campo al 41′ del match tra Napoli e Udinese. Il portiere azzurro, a quando si apprende, è cosciente ed è stato sottoposto a una tac e ad una serie di esami di routine nel caso si prenda un colpo alla testa. Il 30nne portiere colombiano aveva riportato un taglio che è stato suturato ed è stato visitato anche da un neurologo. Ospina è stato trattenuto in osservazione al nosocomio partenopeo.

Ospina sviene durante Napoli-Udinese, paura al San Paolo

fonte: Ansa.