YOUTUBE Reina maxi festa per addio al Napoli, tra canzoni e fuochi d’artificio

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2018 19:11 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 19:11
YOUTUBE Reina maxi festa per addio al Napoli, tra canzoni e fuochi d'artificio

YOUTUBE Reina maxi festa per addio al Napoli, tra canzoni e fuochi d’artificio (video dal canale YouTube di Napoli Magazine)

NAPOLI – Ieri Reina, come scrive Gianluca Monti  per La Gazzetta dello Sport,  ha salutato Napoli ed il Napoli per farlo ha voluto al suo fianco circa 250 persone tra amici partenopei e compagni di squadra per congedarsi dalla città e dalla squadra. Un modo per testimoniare, una volta di più, la sua leadership, espressa sia in campo sia fuori dal terreno di gioco.

Quattro anni a Napoli, in due “puntate”: una Coppa Italia con Benitez e tre anni di calcio spettacolo con Sarri, al quale Reina è legatissimo. Molteplici i rapporti coltivati in città, tanto che ieri a Coroglio in tanti avevano le lacrime agli occhi al pensiero che Pepe non sarà più il compagno di molte serate. Al suo posto potrebbe arrivare Rui Patricio, al suo fianco invece erano seduti ieri sera i connazionali Albiol e Callejon. Reina è arrivato con loro, e con Higuain, cinque anni fa in una estate rivoluzionaria, esattamente come lo sarà quella che si sta avvicinando.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui

 

Hamsik lo omaggia su Instagram: “Sei stato un grandissimo”

“Pepe sei stato un grandissimo compagno di squadra. Uno dei migliori con quali ho avuto il piacere di giocare. Un uomo vero ed un leader vero. Ci mancherai davvero tanto, per il tuo modo di vivere lo spogliatoio e le partite e perché sei sempre pronto per qualsiasi scherzo”.

Lo scrive su Istagram Marek Hamsik, capitano del Napoli, salutando Pepe Reina che ieri ha ospitato amici e compagni di squadra per una festa d’addio visto il suo prossimo passagio al Milan. “Ti faccio un grande in bocca al lupo – scrive Hamsik – per la tua nuova avventura. Grazie per tutti questi anni con te e con questa maglia. Noi compagni e questa città non ti dimenticheremo. Grande Pepe, ti voglio bene, un abbraccio forte”.

Hamsik chiude con un post scriptum: “Mancano ancora 3 partite a noi ci crediamo ancora, finché la matematica ce lo permetterà. Ce la mettiamo tutta come sempre. Sognare non è vietato. Sempre e comunque forza Napoli”.

Dallo YouTube di Napoli Magazine