YOUTUBE Ryan Mason si ritira a 26 anni: fatale lo scontro con Gary Cahill

Pubblicato il 13 febbraio 2018 20:15 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2018 20:15
YOUTUBE Ryan Mason si ritira a 26 anni: fatale lo scontro con Gary Cahill

YOUTUBE Ryan Mason si ritira a 26 anni: fatale lo scontro con Gary Cahill

LONDRA (INGHILTERRA) – Ryan Mason non si è più ripreso dal tremendo scontro di gioco di 13 mesi fa con Gary Cahill (video in fondo all’articolo). A soli 26 anni è stato costretto a ritirarsi dal calcio.

Grande calcio tra Tottenham e Hull City

Il debutto con il Tottenham. Il 27 novembre 2008 debutta all’età di 17 anni in Coppa UEFA nella vittoria esterna degli spurs (0-1) contro il NEC Nijmegen. Dopo i prestiti a Doncaster, Yeovil e Millwall nell’estate 2014 torna definitivamente al Tottenham. Il 27 settembre seguente, avviene il debutto ufficiale in Premier League con gli Spurs nel derby contro l’Arsenal.

Il 30 agosto 2016, viene acquistato dall’Hull City per una cifra intorno a 13 milioni di sterline, un record per il club. Ha segnato il suo primo gol con i Tigers nella coppa di lega inglese, in un 2-1 contro lo Stoke City il 21 settembre 2016.

Il 22 gennaio 2017, nella partita di Premier League contro il Chelsea, Mason ha riportato un trauma cranico che ha richiesto un intervento chirurgico dopo uno scontro con il difensore Gary Cahill.

Il 13 febbraio 2018, a distanza di 13 mesi dall’infortunio, annuncia il suo addio al calcio giocato.
(Da Wikipedia)

Il ritiro dal calcio

Come spiega Fox Sports, 13 mesi dopo l’incidente i medici hanno lasciato intendere che l’unica opzione in grado di garantirgli la salute è quella del ritiro immediato. Così Ryan Mason è stato costretto a ritirarsi dal calcio a soli 26 anni.

Il video da YouTube.