YOUTUBE Salah miglior calciatore della Premier League: no al Real Madrid

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 17:52 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 17:52
YOUTUBE Salah miglior calciatore   Premier League: no al Real Madrid

YOUTUBE Salah miglior calciatore della Premier League: no al Real Madrid

LIVERPOOL (INGHILTERRA) – Non lascerà Liverpool perché è ad Anfield che si è compiuto il suo riscatto. Dopo essere stato eletto migliore giocatore della Premier League, Mohamed Salah scaccia le sirene di mercato: pensa al Real Madrid [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play], ma solo come avversario nella finale di Champions League.

“Dicono tutti che il Real vincerà la Champions, ma noi abbiamo battutto City e Roma, e siamo solo a un passo dal trionfo…”, avverte l’egiziano. Serata di festa ieri a Londra per il 25enne egiziano, premiato come giocatore dell’anno, prestigioso riconoscimento assegnatogli dalla stampa sportiva.

“Solo quattro anni fa molte persone dicevano che non potevo giocare in Premier League – ha ricordato Salah – E’ qualcosa che mi era rimasto in testa.. Ho lasciato il Chelsea, ma ho sempre avuto il desiderio di tornare in Inghilterra per dimostrare che queste persone si sbagliavano sul mio conto. E ci sono riuscito. Non sono lo stesso giocatore, sono migliorato molto a Roma, ma non è tutto merito mio. Devo ringraziare i miei compagni, così come l’allenatore, che è duro ma mi ha sempre aiutato, dentro e fuori il campo”.

Più che una votazione, un premio d’obbligo per il protagonista indiscusso del campionato inglese, dall’alto di 43 gol stagionali con la maglia dei Reds. Che Salah non ha alcuna intenzione di spogliare, nonostante le offerte ricevute dal Real Madrid. “Sono molto felice a Liverpool, tutto va per il meglio – le parole dell’ex Fiorentina e Roma -. Abbiamo disputato una grande stagione e non vediamo l’ora di giocare la finale di Champions. Ma è solo l’inizio, questo è il mio primo anno a Liverpool, anche per altri giocatori è la stagione d’esordio. Il meglio deve ancora arrivare”.

Domenica al Liverpool basterà evitare la sconfitta contro il Brighton, nell’ultima giornata di campionato, per garantirsi la matematica qualificazione alla prossima Champions League.

“Avremo due settimane di tempo per pensare alla finale conto il Real, anche se sappiamo già che non sarà facile. Abbiamo meritato di andare a Kiev perché abbiamo battuto nei turni precedenti Manchester City e Roma”.

YouTube, Salah miglior giocatore della Premier League. I suoi gol