YOUTUBE Sarri cade dopo Napoli-Torino e impreca (VIDEO)

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2018 19:18 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2018 19:18
YOUTUBE Sarri cade dopo Napoli-Torino e impreca (VIDEO)

YOUTUBE Sarri cade dopo Napoli-Torino e impreca (VIDEO)

NAPOLI – Il Napoli ha appena pareggiato 2-2 contro il Torino consegnando lo scudetto alla Juventus, Maurizio Sarri è apparso visibilmente alterato.

L’allenatore del Napoli è caduto al momento del rientro in panchina e si è lasciato andare a una imprecazione.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui

Il video da YouTube con Maurizio Sari che cade dopo Napoli-Torino e impreca

Sarri: “A De Laurentiis dico che ho la coscienza a posto”

“Al presidente non devo replicare niente: mi ha fatto vivere un’avventura straordinaria che è quella di allenare la squadra che tifavo da bambino”. Così il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri a Premium che dice qualcosa anche sul suo futuro: “Se sto riflettendo? Non certo per quello che ha detto il presidente: anche se dovessi rimanere qui so che De Laurentiis un’esternazione del genere ogni tanto la farebbe, sono abituato, non ci rimango male. Mi dispiace se non è contento, io ho la coscienza a posto”.

“Se sto riflettendo sul mio futuro? Non certo per quello che ha detto il presidente – chiarisce Sarri -: anche se dovessi rimanere qui so che De Laurentiis un’esternazione del genere ogni tanto la farebbe, sono abituato, non ci rimango male. Ma non penso a dimettermi, di cosa stiamo parlando? Questa è una piazza stupenda, con 50 mila tifosi che ci hanno incitato per tutta la partita, quindi da questo punto di vista un allenatore o un giocatore non potrebbero chiedere di più. Se so l’inglese? Penso sia ininfluente: l’ho studiato a fondo ma talmente tanti anni fa che potrei essermelo dimenticato. Se i miei collaboratori lo sanno? Non saprei nemmeno a chi chiederlo perché non saprei nemmeno chi mi porterei di loro”.

“Se il ciclo è finito lo decide la società – ha poi aggiunto il tecnico a Sky – ma se è impossibilitata a trattenere 6-7 giocatori il ciclo è finito”, ha aggiunto Sarri che ha l’obiettivo di “raggiungere il record di punti della storia del Napoli e superare la barriera dei 90 punti. Io ci tengo tantissimo a queste due partite, mi arrabbierò tantissimo e poi mi prenderò 10 giorni.

C’e’ un contratto in essere con una clausola da 8 milioni per me e una per il Napoli con una clausola, purtroppo per me, molto ridotta”, conclude il tecnico che rende merito alla Juventus che, dice, “ha fatto un campionato senza dare mai la sensazione di vivere una flessione importante, e con la rosa che si ritrova se non hai flessioni sostanziali per gli altri diventa dura”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other