Sport

YOUTUBE Sarri furioso con giornalista: “Che ca..o di domanda fai?”

YOUTUBE-SARRI-GIORNALISTA

YOUTUBE Sarri furioso con giornalista: “Che ca..o di domanda fai?”

NAPOLI – Il lavoro nel freddo di Rotterdam per ritrovare la fiducia e il gioco. Il Napoli e i tifosi dopo i ko con Juventus e Feyenoord hanno paura, temono che il castello di sogni possa sgretolarsi all’alba dell’inverno.

Se per parlare di crisi è presto, qualche campanello d’allarme c’è. La Champions League è stata un fallimento: 4 sconfitte su 6 gare e zero punti fuori casa non sono un curriculum da top team europeo.

Ma anche in campionato il gioco non è più spumeggiante da tempo: contro Chievo e Udinese una prestazione poco convincente era bastata a vincere, contro il Milan la prodezza di Insigne aveva spianato la strada a successo contro una squadra in sbandamento, stessa cosa accaduta contro lo Shakhthar.

Ma non è bastato contro i bianconeri e ieri, a Rotterdam, dove alle idee meno chiare del solito si è aggiunta la sfiducia visto il risultato degli ucraini che chiudeva la porta alle speranze di qualificazione. Qualche tensione l’ha rivelata anche Maurizio Sarri nel dopopartita di Rotterdam, rispondendo stizzoso a qualche domanda. Ma nulla è perduto. Il Napoli si è allenato stamattina a Rotterdam ed è poi ripartito verso Castel Volturno.

Ora la concentrazione è tutta sul match contro la Fiorentina in un San Paolo che si annuncia ancora una volta ben pieno di tifosi pronti a risollevare il morale della squadra. A Napoli gli azzurri ritroveranno Insigne, che si è riposato e spera di recuperare per domenica: decisivi saranno gli allenamenti di domani e sabato. Ma gli azzurri devono anche ritrovare Dries Mertens, apparso molto appannato al De Kuip.

Oggi France Football gli ha ricordato le sue grandi doti piazzandolo 29mo al mondo della classifica del Pallone d’Oro, al pari di Coutinho e un passettino dietro a Dzeko. E i tifosi sperano che Dries si ricordi di essere tra i top 30 al mondo già da domenica: “La stanchezza è generale – ha ammesso il belga nel dopogara olandese – non sono l’unico che sta attraversando un periodo di calo”.

Una stanchezza che frena il gioco iperatletico e spumeggiante del Napoli che però non può fermarsi: nel week end lo scontro diretto tra Juventus e Inter potrebbe regalare ala banda di Sarri la chance di un controsorpasso in vetta alla classifica. Un’occasione da non perdere per ritrovare il morale, in attesa del gioco.

La sfuriata al giornalista: “Ma che ca..o di domanda fai?”

Al termine della partita contro il Feyenoord, Maurizio Sarri si è infuriato con un giornalista che gli aveva chiesto: “Cosa dirà De Laurentiis dopo che il Napoli ha fallito il suo primo obiettivo stagionale?”.

Maurizio Sarri ha risposto in maniera polemica: “La prossima volta chiamo te, risparmio le telefonate al presidente visto che conosci i nostri obiettivi stagionali. Lo scorso anno sono passato e dovevo farlo anche quest’anno? Ma che ca..o di domanda fai, ma che ragionamento è? Il Benfica ha vinto la Coppa tanti anni fa e quindi deve vincerla ogni anno?”

Video da YouTube

To Top