Sarri non stringe la mano a Guardiola dopo Manchester City-Chelsea 6-0

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2019 20:24 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2019 20:25
Sarri non stringe la mano a Guardiola dopo Manchester City-Chelsea 6-0

Sarri non stringe la mano a Guardiola dopo Manchester City-Chelsea 6-0

MANCHESTER – Finisce con una disfatta per il Chelsea di Maurizio Sarri la trasferta in casa di Pep Guardiola.
    Il Manchester City segna quattro reti nel primo tempo e altre due nella ripresa per un 6-0 finale che pochi alla vigilia potevano immaginare.

Il tabellino comprende una tripletta di Aguero, ora capocannoniere con Salah a 17 reti, una doppietta di Sterling e un gol di Gundogan. Il City divide la vetta col Liverpool, a 65 punti, il Chelsea con 50 scivola al quinto posto, superato dal Manchester United.

Al termine della partita, Maurizio Sarri si è macchiato di un gesto che in Inghilterra non è passato inosservato. Si è rifiutato di dare la mano all’amico Guardiola, con il quale era andato a cena qualche giorno fa. Questo comportamento di Sarri ha scioccato l’Inghilterra perché il rituale di dare la mano all’avversario al termine della partita è sacro in Gran Bretagna. 

Sarri non stringe la mano a Guardiola dopo sconfitta umiliante