Sci velocità, Joost Vandendries cade a 170 km/h. Il VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Aprile 2019 19:59 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2019 20:02
Sci velocità, Joost Vandendries cade a 170 km/h. Il VIDEO

Sci velocità, Joost Vandendries cade a 170 km/h. Il VIDEO

ROMA – Joost Vandendries, campione belga di speed sky (lo sci di velocità), è caduto rovinosamente nella finale di Coppa del Mondo ad Andorra. L’atleta belga, che lo scorso marzo ha battuto il record Nazionale di velocità (218,45 km/h), ha riportato la bellezza di nove fratture, un infortunio piuttosto consistente. Joost Vandendries sarà costretto a restare lontano dalle gare per molti mesi. Tuttavia, Joost Vandendries non si è buttato giù e sul suo profilo Facebook ufficiale ha suonato la carica: “Tornerò più forte di prima”.

Sci di velocità o chilometro lanciato, è il secondo sport non motorizzato più veloce.

Lo sci di velocità (speed skiing in inglese), noto anche come chilometro lanciato (abbreviato in KL), è una specialità sciistica che consiste nello scendere da un pendio in forte inclinazione per cercare di raggiungere la massima velocità. Come scrive Wikipedia questa viene rilevata nel punto più basso della pista in un tratto cronometrato di 100 m. È il secondo sport non motorizzato più veloce (il primo è lo speed skydiving) ed il primo su terreno.

Il video da YouTube con la rovinosa caduta di Joost Vandendries nel corso della Coppa del Mondo di sci di velocità in Andorra.