YOUTUBE Spalletti: “Wanda Nara-Icardi-Brozovic? Se le chiamate notizie siamo messi male”

Pubblicato il 25 febbraio 2018 13:28 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2018 13:29
YOUTUBE Spalletti: "Wanda Nara-Icardi-Brozovic? Se le chiamate notizie siamo messi male"

YOUTUBE Spalletti: “Wanda Nara-Icardi-Brozovic? Se le chiamate notizie siamo messi male”

MILANO, STADIO GIUSEPPE MEAZZA ‘SAN SIRO’ – Ennesimo show di Luciano Spalletti nel post partita di Inter-Benevento, partita vinta dai nerazzurri con gol di Milan Skriniar e Andrea Ranocchia.

La fake news su Wanda Nara, Mauro Icardi e Marcelo Brozovic

Luciano Spalletti ha chiuso il suo intervento a Mediaset Premium con un siparietto esilarante. Parlando del presunto triangolo tra Wanda Nara, Icard e Brozovic ha urlato: “Notizie? Notizie? Le chiamate notizie? Siamo messi malissimo”. E si è coperto il viso con le mani.

Wanda Nara minaccia querele

https://www.blitzquotidiano.it/sport/wanda-nara-brozovic-audio-inter-bugie-2836178/

Da YouTube

Spalletti dopo Inter-Benevento

“La squadra non è tranquilla, è evidente, per via del giochino iniziale delle aspettative che si sono create, però è anche vero che in questo momento non stiamo reagendo in maniera forte, non stiamo dimostrando una grande personalità”. Luciano Spalletti, a ‘Premium Sport’ ammette le difficoltà dell’Inter, nonostante il 2-0 sul Benevento. “D’altra parte, pur sbagliando molto questi ragazzi hanno giocato con il cuore – ha aggiunto l’allenatore – pur avendo la testa intasata. Il Benevento è una squadra costruita bene, con un allenatore bravo e che gioca con la palla a terra: l’errore nostro è che quando la recuperavamo spesso gliela restituivamo troppo facilmente, invece di farli faticare un po’ di più. Nella ripresa siamo un filo migliorati da questo punto di vista, giocando più da squadra: siamo stati più uniti, abbiamo palleggiato meglio e li abbiamo fatti uscire per poi attaccarli meglio. Con fatica, ma la partita è stata vinta meritatamente”. Quanto alla prestazione di Rafinha “mi ha soddisfatto, anche perché non pensavo riuscisse a giocare tutti questi minuti: a livello di condizione può crescere ancora, ma quello che ha fatto mi è piaciuto”. Icardi in panchina a causa di “un problema all’adduttore che ha necessitato un po’ più tempo per le cure, nel derby ci sarà”. “La priorità era vincere e portare a casa 3 punti, per riprendere un po’ di convinzione sul gioco della squadra – ha aggiunto a Sky Sport – E magari riuscire anche a fare dei bei gol. Sintomatico che il primo pallone, al calcio d’avvio della partita, lo abbiamo buttata in fallo laterale. Nel primo tempo è diventata una partita rugginosa, perché loro con un paio di ripartenze ci hanno causato dei problemi”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other