Zaniolo, altro furto ai danni della mamma: auto smontata, rubato anche il volante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Febbraio 2020 12:34 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2020 12:34
Zaniolo, altro furto ai danni della mamma: auto smontata, rubato anche il volante

Francesca Costa, mamma di Zaniolo (dal profilo Instagram)

ROMA – Nuovi guai per la famiglia Zaniolo a Roma. Ieri sfortunata protagonista ancora la madre, ancora la sua auto. Francesca Costa, mamma di Niccolò, si è ritrovata la macchina aperta durante la notte: la carrozzeria interna smontata e rubata, compresi volante e computer di bordo.

L’anno scorso gliela avevano rubata (fu ritrovata dopo pochi giorni), poi aveva subito una rapina personale neanche un mese dopo. La signora deve sopportare con pazienza ma, complici insulti gratuiti sui social e striscioni beceri allo stadio, è già da un po’ che sospetta di esser diventata un facile bersaglio. 

“Meno male che ci si ama, fosse il contrario mi dovrei far spiegare qualche passaggio. Buona giornata a voi che non perdete il vizio di farci delle gradite sorprese”, ha scritto sul suo profilo social. 

L’anno scorso, lo sfogo del figlio dopo l’aggressione alla madre che metteva in dubbio la possibilità di restare in una città così insicura, per poco non scoppiò un caso diplomatico. Il fatto è che i tifosi romanisti temevano di perdere quello che si stava rivelando il più forte dei giovani talenti emergenti.

Ci ha pensato la più nera delle sfortune ad azzopparlo quest’anno, proprio quando si stava dimostrando un campione e non solo un promettente prospetto. La rottura del crociato del ginocchio rischia di fargli perdere anche l’Europeo. Nel frattempo anche la sorella, sportiva come lui, si è rotta il ginocchio. (fonte Leggo)