Zaniolo, operazione riuscita: “Non vedo l’ora di tornare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2020 20:07 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2020 20:07
Zaniolo, operazione

La foto pubblicata da Nicolò Zaniolo

ROMA -“Nella giornata odierna Nicolò Zaniolo è stato sottoposto alla ricostruzione autologa del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e alla sutura della lesione del menisco esterno. L’intervento chirurgico eseguito a Villa Stuart dal Prof. Mariani e alla presenza del Responsabile Sanitario dell’AS Roma, Dott. Causarano, è tecnicamente riuscito.Il calciatore inizierà da domani la fase riabilitativa. Forza Nicolò!“. Con questo messaggio la Roma ha comunicato l’esito positivo dell’intervento a cui si è dovuto sottoporre il centrocampista giallorosso quest’oggi dopo l’infortunio patito durante il match contro la Juve. E pochi istanti dopo, è arrivato anche il messaggio dello stesso Zaniolo: “Grazie a tutti per l’affetto che mi avete trasmesso in queste ore. Non vedo l’ora di tornare. Forza Roma ❤”.

Le parole della madre di Zaniolo.

Intervenuta ai microfoni di Gazzetta.it, la mamma di Nicolò Zaniolo, Francesca Costa, ha svelato un retroscena sul figlio. 
 
“Era disperato, piangeva come un bambino – ha raccontato – dopo la partita però è venuto a casa Alessandro Florenzi. Ha portato le stampelle ed i cornetti, gli ha messo il ghiaccio al ginocchio. Gli ha detto che non si deve angosciare perché un infortunio al crociato si supera, poi hanno iniziato a scherzare e Nicolò è tornato quello di sempre”. Un gesto di grande umanità, quello del capitano giallorosso, che sa bene cosa si prova a infortunarsi gravemente. Inoltre la mamma ha confermato l’intenzione di Zaniolo di voler provare a recuperare in tempo per l’Europeo, anche se è troppo presto per fare calcoli del genere: “Mi ha detto ‘farò tutto quello che posso per rimettermi al più presto, in Nazionale voglio esserci’. Nicolò è così, non molla. Lo ha chiamato il presidente Pallotta ma gli hanno scritto in tantissimi, da Modric a Dybala fino a Balotelli che gli ha mandato un audio”.