Zaniolo nella bufera, sigaretta in discoteca e foto con tifosi senza distanziamento sociale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2020 17:34 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2020 17:34
Zaniolo nella bufera, sigaretta in discoteca e foto tifosi senza distanziamento sociale

Zaniolo nella bufera, sigaretta in discoteca e foto con tifosi senza distanziamento sociale (foto archivio Ansa)

Zaniolo nella bufera per un video virale sul web che lo ritrarrebbe in una nota discoteca di Roma con una sigaretta in bocca e senza rispettare il distanziamento sociale.

Il condizionale è d’obbligo perché, in questo video che gira sui social, si vede un ragazzo che sembra Zaniolo ma non ci sono certezze in merito (cliccate qui per vedere il video).

Stando a quanto scrive Il Corriere dello Sport, la sua identità sarebbe stata verificata attraverso a delle foto che il calciatore della Roma avrebbe scattato con dei tifosi (senza distanziamento sociale).

Zaniolo non era obbligato ad indossare la mascherina perché questa discoteca, il Mythos di Villa Borghese, è all’aperto ma era invece tenuto a rispettare  il distanziamento sociale.

Bufera social sul calciatore della Roma poche ore dopo il caso Banega.

Il calciatore della Roma è finito nella bufera come Banega ma c’è una differenza sostanziale tra le due situazioni. 

Il Mythos ha misurato la febbre a tutti prima del loro ingresso in discoteca, quindi teoricamente non c’erano rischi. Mentre nella discoteca dove si trovava Banega sono stati riscontrati ben dieci casi di persone positive al coronavirus.

Alcuni tifosi della Roma hanno attaccato Zaniolo sui social network perché secondo loro non è prudente esporsi a questi assembramenti durante la fase di convivenza con il coronavirus.

Anche perché i giallorossi sono attesi da tre impegni importanti, le due trasferte di Torino per chiudere il campionato al quinto posto e la sfida da dentro o fuori contro il Siviglia in Europa League.